Accademia di Studi Mediterranei

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

 
 
 

L'Accademia di Studi Mediterranei di Agrigento, in vista della “Giornata europea dei Giusti”, istituita per commemorare, il 6 marzo, di ogni anno, coloro che si sono opposti, con responsabilità individuale, ai crimini contro l'Umanità e ai totalitarismi, con il supporto del Comitato Scientifico dell'Accademia, in collaborazione con Gariwo (La Foresta dei Giusti), con la Pontificia Università Lateranense, con Università Campus Bio - Medico di Roma, Facoltà di Medicina Palermo, con Consorzio Universitario della Provincia di Agrigento, con la Prefettura di Agrigento, con l'Ufficio V Ambito Territoriale di Agrigento, con il Comune di Agrigento, bandisce un Concorso al fine di promuovere ricerche, studi, approfondimenti, da parte dei giovani,  su  “I Giusti” onorati in tutto il mondo, che hanno cercato e cercano di impedire i crimini più disumani per difendere i diritti dell'uomo – in primo luogo la dignità umana, o che si battono per salvaguardare la verità e la memoria contro i ricorrenti tentativi di negare la realtà di atroci, drammatici eventi storici.

OBIETTIVI

Promuovere la crescita culturale e civile degli adolescenti e dei giovani, lo sviluppo di capacità critiche e creative, l'invenzione di percorsi pluridisciplinari con l'utilizzo di strumenti comunicativi diversificati a seconda dell'ordine di scuola.


MESSAGGIO DEL PRESIDENTE ONORARIO DELL’ACCADEMIA – ASSUNTA GALLO AFFLITTO
PER LA PRIMA "GIORNATA DEI GIUSTI DELL’UMANITA’" - 6 MARZO 2018

Il 10 maggio 2012 il Parlamento Europeo ha istituito, su proposta di Gariwo (Garden of the Righteous of the World) la Foresta dei Giusti e sull’esempio del riconoscimento dato da Yad Vashem ai non ebrei che salvarono gli ebrei durante la Shoah, la Giornata Europea dei Giusti per il 6 Marzo, anniversario della morte di Moshe Bejski, che per 25 anni era stato presidente della Commissione dei Giusti di Yad Vashem.
L’Italia è diventata il primo Paese ad aderire ufficialmente alla "Giornata europea dei Giusti
".
Infatti, con Legge 212 del 20/12/2017, è stata istituita la "Giornata dei Giusti dell’Umanità
", ricorrente il 6 Marzo, per onorare tutti coloro che si sono distinti per proteggere e salvare le persone perseguitate per ragioni religiose, razziali e politiche. Oggi 6 Marzo, per la prima volta,... LEGGI TUTTO



Valentina De Fazio

Responsabile Comunicazione
Gariwo, la foresta dei Giusti


Pietro Rossano, Giovanni Falcone con Francesca Morvillo e gli "angeli custodi" della scorta, Boris Giuliano, Moshe Bejski, Marianella Garcia Villas e Pasquale Pistorio sono le nuove figure esemplari onorate lo scorso 1 dicembre nel Giardino dei Giusti della Valle dei Templi ad Agrigento. La toccante cerimonia è stata preceduta dalla tavola rotonda "I Giusti del mondo" nella Sala Conferenze della Casa Sanfilippo, alla presenza delle massime autorità civili e religiose e di molti studenti...LEGGI TUTTO


COMUNICATO STAMPA / 7 MARZO 2018
Salvatore Fucà

Il concorso aveva la finalità di "promuovere lavori creativi e significativi in genere da parte dei giovani sulle figure esemplari che, con variegate modalità, hanno agito o agiscono per tutelare e difendere i diritti sacri dell’uomo". Tutto ciò "allo scopo di incoraggiare la crescita culturale e civile degli adolescenti e dei giovani, lo sviluppo di capacità critiche e creative, l’invenzione di percorsi pluridisciplinari, con l’utilizzo di strumenti comunicativi diversificati secondo l’ordine di scuola, per salvaguardare la verità e la memoria dei Giusti, spesso o retoricamente ricordati o non conosciuti o addirittura dimenticati, e contro i ricorrenti tentativi di negare la realtà di disumani, drammatici eventi storici quali genocidi, totalitarismi, discriminazioni tra esseri umani". Al concorso bandito dall’Accademia di studi mediterranei hanno aderito diverse scuole con una quarantina di elaborati.....LEGGI TUTTO


Giornata Europea dei Giusti
6 marzo 2017 /  Teatro Pirandello - Agrigento

L’Accademia di Studi Mediterranei, il Parco Archeologico e Paesaggistico e la Prefettura di Agrigento, con le scolaresche di ogni ordine e grado di Agrigento e Provincia e con personalità della Pontificia Università Lateranense, onorano “I Giusti di tutto il Mondo”.

Intervento della Prof. Assunta Gallo Afflitto,
Presidente Onorario dell'Accademia di Studi Mediterranei di Agrigento  




 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu